Sondaggi referendum autonomia 2017: qualche numero in attesa del voto in Lombardia e Veneto

Referendum regionale Lombardia 22 ottobre 2017
Il quesito del Referendum regionale in Lombardia

Sondaggi referendum autonomia 2017: i dati Lorien

sondaggi referendum autonomia 2017 lombardia veneto

Rispetto ai numeri positivi dei dati che trovate più sotto, questo sondaggio Lorien sembra invece prefigurare un mezzo flop: solo un 42% di votanti probabili (di cui solo il 16% è certo) e di questi solo il 69% favorevole al referendum per l’autonomia in Lombardia e Veneto. Se davvero le cose andassero così sarebbe davvero un flop.

Sondaggi referendum autonomia 2017: tutti i numeri

Cosa dicono i sondaggi sui referendum per l’autonomia in Lombardia e Veneto? Prima di tutto, va ricordato che il referendum sarà esclusivamente consultivo e che non sarà in alcun modo vincolante (e quindi difficilmente avrà conseguenze, almeno immediate). La seconda cosa da notare è che i sondaggi circolati fino a questo momento fanno parte della categoria “sondaggi riservati”, e che quindi vanno presi estremamente con le pinze e letti come una pura e semplice indicazione di una tendenza.

Detto questo, i più recenti sondaggi sul referendum per l’autonomia che è possibile reperire riguardano la Lombardia. Secondo quanto riporta Affari Italiani, il primo aspetto importante riguarda l’aumento dell’attenzione nei confronti di questa votazione, forse anche merito di quanto avvenuto in Catalogna (anche se si tratta di due cose completamente diverse, sotto ogni aspetto).

Sondaggi referendum autonomia 2017 in Lombardia

Questo aumento dell’attenzione risulta soprattutto dalle stime sull’affluenza, che parlano di una percentuale di partecipazione che potrebbe raggiungere anche il 40% (ma nei sondaggi le persone tendono sempre a sovrastimare la loro volontà di recarsi alle urne). Tra questi, il sì starebbe in una forbice tra il 67 e l’84%. Ma questo non può e non deve stupire: in questo genere di votazioni consultive tende ad andare a votare quasi solo la parte favorevole alle ragioni di chi ha indetto il referendum. Anzi, a dirla tutta sarebbe sorprendente se la forbice più bassa si rivelasse quella più corretta.

Sondaggi referendum autonomia 2017 in Veneto

Abbastanza simili i dati che arrivano da un sondaggio, per la verità non più così recente, sul referendum per l’autonomia in Veneto eseguito da Winpoll su un campione rappresentativo di 800 veneti, riportato dal Corriere del Veneto. Secondo questi dati, circa il 58% della popolazione regionale potrebbe andare a votare (il 47% “sicuramente”, l’11% “forse). Tra questi, il “sì” prevale nettamente con il 90% dei voti.

Sondaggi referendum autonomia 2017: il nodo dell’affluenza

Inutile negarlo, se questo referendum avrà o meno una valenza quanto meno simbolica, dipende solo ed esclusivamente da quante persone si recheranno al voto, dando per scontato che la percentuale di “sì” sarà elevatissima. Se davvero i votanti supereranno il 50% degli aventi diritti al voto nelle due regioni (in cui si tengono ovviamente due referendum separati) e se davvero si andrà anche oltre questo numero, allora davvero potrebbe nascere un movimento che porterà avanti con forza queste istanze autonomiste.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*